60mo di FRAPORT SLOVENIJA, AEROPORTO PER IL MONDO

Sono trascorsi 60 anni da quando all’aeroporto di Lubiana è iniziato il traffico passeggeri. I primi collegamenti regolari con Belgrado, Dubrovnik e Londra furono forniti dalla compagnia aerea ex jugoslava JAT, mentre Adria-aviopromet volò verso Belgrado e Algeri. Gli inizi furono modesti, con appena 78.000 passeggeri gestiti nel 1964. Oggi, l’aeroporto Jože Pučnik di Lubiana rappresenta un gateway regionale moderno ed efficiente, un centro di opportunità per gli individui, la società e la più ampia comunità globale. Il giubileo è caratterizzato da una forte crescita del traffico passeggeri e da una ripresa di successo dopo un periodo difficile, durante il quale il fallimento di Adria Airways ha lasciato l’aeroporto senza il suo più grande partner commerciale e ha dovuto affrontare una inimmaginabile perdita di traffico a causa della pandemia di COVID-19. Nel 2023, l’Aeroporto di Lubiana ha concluso l’anno con un aumento annuo del numero di passeggeri del 30%, con oltre 1.270.000 passeggeri. Nell’orario estivo dall’aeroporto di Lubiana voleranno 22 compagnie aeree che offriranno almeno 26 rotte.

Nel corso di 60 anni, l’aeroporto ha accolto più di 47,7 milioni di passeggeri, registrato oltre 1,1 milioni di movimenti di aerei e gestito circa 662.000 tonnellate di merci.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 11/01/2024  AttualitàEsteriEuroregione E Relazioni InternazionaliLeft     FRAPORT_SLOVENIJA

60mo di FRAPORT SLOVENIJA, AEROPORTO PER IL MONDO

Sono trascorsi 60 anni da quando all’aeroporto di Lubiana è iniziato il traffico passeggeri. I primi collegamenti regolari con Belgrado, Dubrovnik e Londra furono forniti dalla compagnia aerea ex jugoslava JAT, mentre Adria-aviopromet volò verso Belgrado e Algeri. Gli inizi furono modesti, con appena 78.000 passeggeri gestiti nel 1964. Oggi, l’aeroporto Jože Pučnik di Lubiana rappresenta un gateway regionale moderno ed efficiente, un centro di opportunità per gli individui, la società e la più ampia comunità globale. Il giubileo è caratterizzato da una forte crescita del traffico passeggeri e da una ripresa di successo dopo un periodo difficile, durante il quale il fallimento di Adria Airways ha lasciato l’aeroporto senza il suo più grande partner commerciale e ha dovuto affrontare una inimmaginabile perdita di traffico a causa della pandemia di COVID-19. Nel 2023, l’Aeroporto di Lubiana ha concluso l’anno con un aumento annuo del numero di passeggeri del 30%, con oltre 1.270.000 passeggeri. Nell’orario estivo dall’aeroporto di Lubiana voleranno 22 compagnie aeree che offriranno almeno 26 rotte.

Nel corso di 60 anni, l’aeroporto ha accolto più di 47,7 milioni di passeggeri, registrato oltre 1,1 milioni di movimenti di aerei e gestito circa 662.000 tonnellate di merci.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tra le priorità di Fraport Slovenija c’è il ripristino del traffico passeggeri ai livelli pre-epidemia e il miglioramento della connettività aerea della Slovenia. Dal 2014 al 2023, da quando ha assunto la gestione dell’aeroporto di Lubiana, Fraport Slovenija ha investito 67 milioni di euro nello sviluppo di infrastrutture, IT e attrezzature. Si prevede di investire quasi la stessa cifra entro il 2030, per un totale di circa 130 milioni di euro. Con il nuovo terminal, che rappresenta l’investimento più significativo degli ultimi anni (23 milioni di euro), l’aeroporto di Lubiana si posiziona tra i moderni aeroporti europei. Il prossimo ciclo di investimenti si concentrerà sulla modernizzazione e sull’espansione delle aree di manovra aeroportuali e sul raggiungimento di una transizione verde: entro il 2045, l’aeroporto di Lubiana mira a diventare un aeroporto a zero emissioni di carbonio.

Nel 2023 l’aeroporto di Lubiana ha concluso con un’eccellente crescita del traffico passeggeri del 30% rispetto al 2022. Nel trasporto pubblico passeggeri hanno viaggiato oltre 1.270.000 passeggeri su voli verso 23 destinazioni regolari e 39 charter. Le destinazioni con il maggior numero di passeggeri sono state Istanbul, Londra, Francoforte, Parigi e Zurigo. Un confronto con l’anno pre-pandemia 2019 mostra che i collegamenti con Istanbul, Parigi, Varsavia, Zurigo, Tel Aviv, Belgrado e Niš hanno già superato il numero di passeggeri di quel periodo. Anche il traffico charter è tornato ai livelli del 2019, con oltre 151.000 passeggeri.

Attualmente, nell’orario invernale che offre due nuove destinazioni – Lussemburgo e Skopje – i voli verso 18 destinazioni sono forniti da 15 vettori. La rete di voli è in costante crescita con nuove destinazioni e frequenze aggiuntive sulle rotte esistenti. Nel prossimo programma estivo, a partire da fine marzo, 22 compagnie aeree offriranno voli verso 26 destinazioni. Verranno stabiliti tre nuovi collegamenti. AirBaltic inizierà i voli per Riga alla fine di aprile, Iberia inizierà a volare per Madrid alla fine di luglio e Norwegian ha annunciato un nuovo collegamento per Copenaghen. Dopo la pausa invernale, Finnair riprenderà i voli per Helsinki, mentre Aegean Airlines ritornerà con un collegamento per Atene. Le previsioni preliminari dei vettori per la prossima stagione estiva indicano un aumento del 10% delle frequenze dei voli sulle rotte regolari. Nell’orario estivo, ad esempio, ci saranno due voli giornalieri per Monaco, che miglioreranno la connettività dell’aeroporto di Lubiana entro la fine di marzo. Rispetto alla precedente stagione estiva, i vettori prevedono anche voli più frequenti sui collegamenti per Belgrado, Bruxelles, Londra Heathrow, Parigi, Skopje, Varsavia e

Zurigo.

Babett Stapel, amministratore delegato di Fraport Slovenija

“Il 2023 ha portato una rinascita per l’aeroporto di Lubiana. Siamo lieti che il 60° anniversario dell’aeroporto sia contrassegnato da turismo vivace, forte crescita del traffico e un’offerta di voli sempre più diversificata. I risultati positivi supportano il nostro impegno e la nostra visione affinché l’aeroporto di Lubiana diventi ancora una volta l’aeroporto preferito della regione”, ha affermato il Dott. Babett Stapel, amministratore delegato di Fraport Slovenija, sui risultati dell’anno passato e sull’anniversario dell’aeroporto.

Una speciale identità visiva accompagna l’importante anniversario dell’aeroporto con lo slogan “Aeroporto di Lubiana – Cuore di possibilità da oltre 60 anni”. Nei prossimi mesi sui canali online di Fraport Slovenija e presso l’aeroporto stesso saranno disponibili numerosi contenuti interessanti, sotto forma di video e mostre, che faranno luce sullo sviluppo dell’aeroporto nel corso di sessant’anni. Numerosi gli eventi previsti anche per la comunità interna e imprenditoriale, oltre che per i passeggeri e la comunità aeroportuale.

notizia : Euroregione news

https://www.lju-airport.si/it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *