IL SENTIERO DELLE FONTI – DOVE LA FORZA DELL’ACQUA DIVENTA UNO SPETTACOLO DI ENERGIA E BELLEZZA

Il bellissimo Sentiero delle fonti vi porta attraverso i prati, i campi e nella freschezza del bosco magico, pieno delle sorgenti d’acqua cristallina che riempiono il miracoloso lago di Cerknica. 

Dopo forti piogge il terreno carsico viene riempito d’acqua che sgorga da più di una decina delle sorgenti. Gli abitanti del luogo sanno raccontare che arriva con tale forza che solleva persino i pesci. 

Lungo questo sentiero circolare di 4 chilometri si trovano pilastri di legno che vi guidano e danno informazioni interessanti sul sentiero, sulle sorgenti, una diversa dall’altra, sulle piante e sugli animali che potete incontrare durante la passeggiata.

Lì, dal nome di Obrh, affiora il “fiume dai sette nomi” che pochi chilometri dopo diventa Stržen e poi, quando lascia il Parco Regionale di Notranjska, diventa Rak, Pivka, Unica, fino a venire alla luce a Močilnik vicino a Vrhnika come Ljubljanica, il fiume che attraversa la capitale slovena, Ljubljana.

Nella prima parte del sentiero vedete un favoloso testucchio ossia acero campestre di oltre 100 anni, che era nominato dallo Stato come un valore nazionale naturale ed è quindi protetto: per la sua età elevata e per le sue dimensioni eccezionali.


Nel sentiero ci sono anche i resti di una stazione di pompaggio dell’acqua, che fino al 2014 forniva con acqua potabile gli abitanti di Gorenje Jezero: da una delle sorgenti (Laški Studenec) che non si esaurisce mai. 

Ogni parte del sentiero, in ogni stagione, vi porta qualcosa di diverso, di affascinante. E vi porta un rilassamento assoluto nella pace della natura intatta.

PUNTO DI PARTENZA: Gorenje Jezero (a 10 km da Cerknica), dalla vecchia chiesa di Sv. Kancijan (Santo Canziano)

LUNGHEZZA DEL PERCORSO: 4 km (sentiero circolare)

DURATA: 1,5 a 2 ore

DIFFICOLTÀ: sentiero segnalato non impegnativo