VISITE GUIDATE ALLE GROTTE DI SAN CANZIANO

La visita inizia presso il centro di accoglienza, da dove sarete accompagnati a piedi dalle guide verso la Dolina di crollo di Globočak, dove si trova l’ingresso alle Grotte di Škocjan. Attraverso il tunnel artificiale entrerai per la prima volta nella Grotta Silenziosa (Tiha jama), un tunnel fossile secco ricco di molte diverse formazioni di stalattiti. Passeggerai attraverso la sala più grande della Grotta Silenziosa (Tiha jama) chiamata Sala Grande, dove ammirerai il Gigante (Orjak), una delle più grandi stalagmiti del sistema di grotte.
Il sentiero prosegue dalla Grotta silenziosa (Tiha jama) fino alla Grotta del sussurro dell’acqua (Šumeča jama), dove sarete accolti dal fiume Reka e attraverserete uno dei canyon sotterranei più grandi d’Europa. Le enormi dimensioni del canyon, il ruggente Reka e l’attraversamento del famoso ponte Cerkvenik sopra il letto del fiume non lasciano indifferente il visitatore.


Dopo essere riemersi alla luce del giorno, continuerai il tour in modo indipendente lungo la Grande Dolina di Crollo (Velika dolina), che è una delle più grandi doline di crollo della Slovenia. Attraverso la grotta Tominc (Tominčeva jama), importante per i numerosi ritrovamenti archeologici, il sentiero si snoda sotto il ponte naturale fino alla Piccola dolina di crollo (Mala dolina). Attraverso il ponte, la cui forma ricorda un proteo o la salamandra delle caverne europea, entrerete nelle grotte Mahorčič e Marinič, che si trovano sotto il villaggio di Škocjan, da cui l’intero sistema di grotte prende il nome. Dopo aver lasciato la grotta, salirete al villaggio di Matavun, dove attraverserete la strada e seguirete le indicazioni fino al punto di partenza presso il centro di accoglienza.
Nel caso in cui il percorso sopra descritto di durata compresa tra 2 ore e 30 e 3 ore, di 5 km e ca. 1000 passi sono troppo difficili, puoi optare per un’uscita anticipata dal sistema di grotte nella Grande Dolina di Crollo (Velika dolina) (che significa 3 km di cammino e 500-800 gradini) dopo essere emerso alla luce del giorno.


Nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, ottobre, novembre e dicembre la visita delle Grotte di Škocjan si conclude con l’uscita dalla Grande Dolina di Crollo (Velika dolina) – USCITA 1.
Tutti i visitatori sono pregati di seguire le istruzioni del personale del parco, di prendersi cura della propria sicurezza e di rispettare e proteggere la natura. All’interno della grotta non è consentito scattare fotografie.
Si raccomanda a tutti i visitatori un abbigliamento sportivo comodo, scarpe adeguate, un copricapo e una sufficiente quantità d’acqua, ed in caso di pioggia un ombrello, poiché parte del sentiero passa in superficie.