JULIANA TRAIL, 16 APPASSIONANTI TAPPE

Sul sentiero escursionistico JULIANA TRAIL non si conquista le vette delle montagne, ma in una distanza rispettosa e ai piedi delle vette si scopre il mondo ai margini delle Alpi Giulie e del Parco Nazionale del Triglav.

Il percorso sorprende con caratteristiche culinarie, culturali, di insediamento e storiche uniche. Attraversa fiumi limpidi, laghi, cascate, boschi cantanti, alberi eccezionali che pendono da strapiombi o guardano il cielo, tra prati colorati e fiori di montagna e tra rocce di forme insolite.

Il percorso porta dove si sente l’atmosfera genuina della vita nelle Alpi Giulie e dove si scoprono il patrimonio naturale e culturale di questo meraviglioso mondo di montagna con un’incommensurabile ricchezza biotica. Ci pone di fronte a una sfida personale di trovare il nostro ruolo in relazione alla natura e al turismo responsabile.

Il sentiero escursionistico a lunga distanza JULIANA TRAIL è un percorso circolare di 267 km che attraversa valli, passi montani, foreste, centri urbani, altopiani appartati e costeggia i fiumi Sava e Soča. È diviso in 16 tappe giornaliere di 18-25 km.

Il sentiero escursionistico a lunga distanza JULIANA TRAIL consente di camminare intorno alle Alpi Giulie attraverso valli urbane e altopiani solitari, attraverso passi montani, lungo percorsi nascosti di luoghi scarsamente popolati, attraverso i principali centri turistici alla periferia delle montagne, lungo i fiumi Soča, Sava, Bača, Tolminka nonché in zona di confine italiana meno popolata. Lungo la maggior parte delle tappe possiamo osservare Triglav, il monte più alto della Slovenia, da tutti i lati. Durante il percorso incontreremo la storia delle ferriere in Slovenia, conosceremo i luoghi dei grandi scrittori e poeti sloveni e l’importanza dell’apicoltura nel passato e oggi; scopriremo l’importanza di preservare foreste di qualità; berremo dalle sorgenti pulite; vivremo l’atmosfera delle principali destinazioni turistiche; incontreremo gente comune che vive in fattorie appartate; incontreremo i casari che creano i propri prodotti; cammineremo in luoghi colpiti dalla Prima guerra mondiale e infine ammireremo l’atmosfera e il significato del Parco nazionale del Triglav.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *